Passa ai contenuti principali

Post

Modigliani e la Parigi del 900'

Amedeo Modigliani rivestì in pieno la figura dell'artista maledetto, un uomo che si spinse sino all'estremo e che visse nella più completa povertà, incompreso da tutti e con l'unico scopo di ribellarsi alla società attraverso uno stile di vita provocatorio e autodistruttivo. L'uso di droghe ed alcol, allora comuni tra gli artisti, e la salute cagionevole non lo aiutò molto, ed è proprio da questi punti che prese forma  il mito di Modigliani, conosciuto come un'artista in bilico tra genio e follia, la vita e la morte. Tuttavia era proprio in questi momenti che la sua poetica prese forma e la pennellata diventò sempre più espressiva. Modì arrivò a Parigi si svestì dei panni borghesi. Iniziò la sua vita parigina con indosso un completo di velluto marrone a coste, un panciotto intonato e una camicia aperta sul collo ornata da un fazzoletto rosso. Tutto ciò si rivelò solo apparentemente casuale: Picasso ricorda "C'è un solo uomo a Parigi che sa vestirsi e quest…
Post recenti

La donna in Modigliani

Si racconta che durante un festino a base di oppio il pittore balzato d'un tratto in piedi e afferrato un blocco di carta, iniziò a tracciare febbrilmente dei segni esclamando - Ho trovato la mia strada! - quei segni componevano una testa di donna dalla forma allungata, leggermente reclina e dal lungo collo di cigno. Modigliani fu un grande amante, amava le donne e ne ebbe molte, e ognuna di queste donne fu immortalata nei suoi quadri. Misteriose e malinconiche si presentano "teneramente" come graziose creature dal volto minuto, il collo lungo e gli occhi a mandorla. Radiose furono da lui raccontate nei momenti di quotidianità, in cui ne scolpì ogni dettaglio e lo spazio intorno apparve sin dall'inizio  come un mero pretesto per farle risplendere. La donna, nelle opere di Modigliani, domina l'intera composizione colta in momenti di debolezza e proprio come in Dante, rappresenta l'unico appiglio che lo guidi verso la fede, una donna pura e raggiante il cui col…